Tradizione

Le falle cominciano in

La Crida – La cerimonia di apertura delle Fallas

Fase inaugurale delle Fallas. È un evento di massa che riunisce tutte le commissioni delle Fallas sotto le Torres de Serranos, monumento emblematico del centro storico di Valencia.

Dopo uno spettacolare preambolo di luci, di Valencia, accompagnata dalla sua Corte d’Onore e dalle autorità della città, posta su un podio situato ai piedi del monumento, invita tutti a godere della festa ormai prossima, esaltandone le virtù e le eccellenze.

Generalmente questo evento si celebra l’ultima domenica di febbraio.

La Ofrenda de flores (L’offerta di fiori)

La maggiore espressione di religiosità e devozione di tutto il calendario festivo delle Fallas, sebbene non priva di eleganza, imponenza e vistosità quasi insuperabili.

Stiamo parlando dell’Ofrenda de Flores (Offerta di fiori) alla Virgen de los Desamparados, la patrona del regno di Valencia. In occasione di questo evento, tutte le commissioni, in abiti eleganti, si presentano per donare dei rami di fiori dinanzi a una gigantesca statua della Madonna posta al centro della piazza che porta il suo nome e dove si trovala Basilicaa lei dedicata.

La sfilata riempie le vie della città con migliaia di falleros e falleras che sfoggiano costumi regionali, la cui ricchezza viene esaltata dal colore dei fiori. Ciascuna commissione è accompagnata dalla propria banda musicale e, in alcuni casi, offre alla Patrona anche una spettacolare cesta con gli ornamenti floreali più originali e creativi.

Data la sua incredibile partecipazione, l’Ofrenda viene celebrata in due giorni (17 e 18) e, per molti motivi, è diventata l’evento principale della settimana fallera.

Le Sfilate

Cabalgata

Nel calendario festivo delle Fallas sono previste diverse sfilate che attraversano il centro della città, apportando dosi diversificate di colore, animazione e sensazionalismo visivo. Ognuna si caratterizza per uno spirito proprio e un’impostazione che la distingue dalle altre, offrendo al turista e al cittadino un eterogeneo ventaglio di proposte che comprendono tutto lo spettro sociale:

La sfilata del Ninot è una sfilata parodistica, in cui le commissioni partecipanti rappresentano gli eventi e i personaggi dell’attualità in modo critico e ironico, giocando con i secondi fini, gli omaggi e persino la provocazione. In questa sfilata non esistono colori, ideologie o tabù. Qualsiasi istituzione, persona o evento può rispecchiarsi in essa. È quindi una Falla in movimento con i suoi “ninots umanizzati”.

Copyright © 2017 by Socarrat